Questo sito utilizza cookies. Chiudendo la presente notifica o interagendo con il sito, se ne autorizza l'impiego come descritto nella nostra informativa

  • Call Us +39 026744581 or
  • Email info@afidamp.it

Comunicati Stampa

Previous Next

Bruno Ferrarese è il nuovo presidente AfidampFAB

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Cambio al timone per AfidampFab, associazione dei fabbricanti italiani di macchine, prodotti e attrezzi per la pulizia professionale e l’igiene degli ambienti. Dopo la presidenza di Matteo Marino, non più eleggibile dopo due mandati consecutivi, l’Assemblea dell’associazione,  che si è riunita a Milano il 15 dicembre, ha eletto il nuovo consiglio direttivo, che ha scelto all’unanimità come presidente per il prossimo biennio Bruno Ferrarese, imprenditore di Padova di sessant’anni, co-titolare di Idrobase, azienda produttrice di idropulitrici industriali, associata ad AfidampFab dal 1998. Ferrarese può vantare una lunga esperienza all’interno del mondo associativo imprenditoriale, all’interno del quale ha spesso ricoperto incarichi di vertice.
Saranno tre gli obiettivi principali su cui si concentrerà il mandato del Presidente Ferrarese: il potenziamento delle attività di comunicazione, la creazione di un portale multilingua allo scopo di valorizzare al meglio i prodotti degli associati a livello mondiale e la maggiore internazionalizzazione della fiera “Pulire”, promossa dall’associazione attraverso la propria società di servizi, che si tiene a Verona negli anni dispari.  «Tre iniziative -  ha sottolineato Ferrarese - con lo scopo di aiutare nel concreto le aziende associate a trovare nuovi clienti e distributori soprattutto nei paesi emergenti, incrementando così fatturato e profitti».
Alla vicepresidenza sono stati nominati Gianfranco Bonotto dell’azienda Tre Colli e Davide Lago di Eureka. Gli altri componenti del consiglio direttivo sono: Matteo Marino di Kemika, Michele Redi di IPC Ready System, Giampaolo Ruffo di Comac e le new entry: Giuseppe Del Duca di ISAL, Francesco Pasquini di Lucart e Giuseppe Riello di Ghibli & Wirbel.