Questo sito utilizza cookies. Chiudendo la presente notifica o interagendo con il sito, se ne autorizza l'impiego come descritto nella nostra informativa

  • Call Us +39 026744581 or
  • Email info@afidamp.it

Comunicati Stampa

Fare business negli Stati Uniti: un’opportunità da cogliere

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il 28 marzo presso  l’hotel NH Milano Touring, dalle ore 14 alle ore 17,  Afidamp organizzerà un workshop dedicato alle modalità con cui fare business negli Stati Uniti. L’obiettivo dell’incontro è quello di dare alle aziende del settore tutti gli strumenti necessari per affrontare con probabilità di successo l’introduzione dei propri prodotti nel mercato statunitense. Il mercato nord americano può rappresentare per molti produttori, soprattutto di macchine e attrezzature, una grande opportunità. La quasi parità nel cambio Euro/Dollaro, l’alta qualità del prodotto italiano, la capacità delle imprese italiane di avere un time to market relativamente corto rappresentano fattori di forte competitività e dunque realizzano le migliori condizioni  di accesso a quel mercato in cui vivono quasi 320 milioni di persone.

Durante il workshop gli argomenti trattati saranno: descrizione delle caratteristiche tecniche e commerciali richieste, certificazioni di sicurezza nel rispetto della rigida normativa nord-americana e canadese, strumenti e competenze per garantire un servizio tecnico commerciale e post-vendita efficace, case history, le ragioni di un’impresa che ha avuto successo in quel mercato.

Tra i relatori:

● Paolo Ceresa – Business advisor America Chamber of Commerce in Italy,

● Andrea Rosa – Select USA Consolato Americano a Milano, Marinella Loddo – ICE Milano,

● Marcello Manca – Amministratore Delegato UL Italia,

● Paolo Agnelli, Presidente di Confimi.

In occasione di Pulire 2017 Afidamp ha già avviato il progetto di una attività operativa post seminario che coinvolgerà gli associati e nelle prossime settimane lavorerà ad un’agenda di incontri con operatori americani che visiteranno la fiera.

Con l’intenzione di creare nuove opportunità nel mercato americano è stata infatti organizzata, grazie alla collaborazione e al supporto di ICE,  la presenza a Pulire di una delegazione americana, composta da rappresentanti di centrali d’acquisto e  utilizzatori finali che visiteranno la fiera ed incontreranno personalmente gli espositori interessati ad avviare nuove relazioni commerciali negli Stati Uniti. 

L’ingresso è gratuito e le iscrizioni sono aperte: